Lecce, chi in panchina dopo Rizzo?

0
327

LECCE (Riccardo Candido, Ludovico Chiriacò, Roberto Pezzuto) – è Primo Maragliulo il sostituto del dimissionario Roberto Rizzo sulla panchina del Lecce. La Società di Via Costadura ha scelto l’ex vice del tecnico di San Cesario per colmare il vuoto determinato dall’improvvisa scelta dell’allenatore leccese. A Maragliulo spetta il compito di guidare la squadra nell’incontro di sabato in casa contro il Rende. Nei giorni scorsi, il direttore sportivo Mauro Meluso, aveva valutato i possibili sostituti di Rizzo, in grado di poter trascinare la squadra verso l’attesissima promozione.

Quel che si cerca è un profilo che possa raggiungere l’obiettivo prestabilito. Contatti frenetici quelli che hanno accompagnato squadra e tifosi in questi giorni di fitte trattative che però non hanno portato a nessun risultato. Tra i nomi più caldi di cui si è parlato ci sono quelli dell’ex tecnico del Cosenza Giorgio Roselli e dell’ex Foggia, Roberto De Zerbi. Ad ogni modo, starebbe prendendo quota il nome Mimmo Toscano, ex tecnico di Ternana e Novara, club con i quali ha centrato la promozione diretta in serie B.

La tifoseria, che a gran voce aveva chiesto l’esonero di Roberto Rizzo in seguito ai numerosi pareggi ottenuti tra il termine della scorsa stagione e l’inizio di questo campionato, ha reagito positivamente alla risoluzione del contratto che legava l’allenatore alla società per un altro anno, con rinnovo in caso di promozione diretta.