Suslab per l’ecostenibilità

0
39

LECCE (di Carlotta Pelagalli) Sabato 29 Febbraio presso il Liceo Artistico e Coreutico Statale Ciardo Pellegrino si è tenuto il primo incontro del laboratorio di sintesi teorica sulla sostenibilità. Il progetto Sus-Lab si propone di creare una discussione, fra giovani ed esperti di vari settori, sul concetto di sostenibilità.

Il primo incontro è stato avviato dall’ecologo e professore Alberto Basset, che si è occupato di introdurre questo nuovo percorso formativo: una società più sostenibile assicura a tutti pace, giustizia, lavoro e benessere.

Il nostro mondo consuma troppo velocemente le sue risorse naturali,mettendo a rischio la sopravvivenza di tutte le specie viventi, compreso l’uomo: come possiamo allora garantire il benessere che spetta a tutti noi, senza aumentare il consumo delle risorse? Su questo interrogativo si è aperto un dialogo a più voci: sono intervenuti anche il dottor Ferdinando Spina, sociologo ricercatore dell’Università del Salento, il giurista Carlo Mignone, l’architetto Salvatore Mininanni, il moderatore Luca Bandirali e infine la madrina del progetto Stefania Madurino, presidente dell’associazione Rotary Lecce Sud.
Si prevede che entro il 2030 il clima muterà notevolmente, per questo il cambiamento delle nostre abitudini ora come ora non è più un’opzione, ma un obbligo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here