1908/2020: sono 112 gli anni di storia. Tanti auguri Lecce!

0
43

LECCE (di Riccardo Miglietta) – Era esattamente il 15 marzo 1908 quando lo sport pugliese e italiano diede il benvenuto ad una nuova società, lo Sporting Club Lecce, la prima squadra di calcio cittadina da cui discende l’odierna U.S. Lecce.

In questo giorno così importante ricorre il dodicesimo anniversario che, nonostante il clima non proprio sereno dovuto al COVID-19, resta comunque un grande traguardo ed una grande gioia per tutto il popolo giallorosso.

Anche le varie pagine social ufficiali della società hanno voluto rendere omaggio con un post pubblicato stamane che recita così: “112 anni … è la nostra storia! Una storia di amore, passione, identità. Continueremo a viverla insieme #andràtuttobene“.

Ma chi furono gli artefici di questa gloriosa storia? Il primo presidente del club (attivo anche nel ciclismo e nell’atletica) fu Francesco Marangi. Nel 1922, la squadra partecipò (nel girone pugliese) al campionato nazionale di Seconda Divisione, in cui si aggiudicò la prima promozione nella storia, partecipando l’anno successivo alla Prima Divisione.

La società venne rifondato come U.S. Lecce il 16 settembre 1927 dalla fusione di FBC Juventus, SC Lecce e Gladiator. Dal 1929 il Lecce adottò i colori giallo e rosso, anno in cui ottenne la prima promozione in Serie B. Dopo una sosta tra gli anni Trenta e Quaranta, il Lecce torna in B nel 1946. Dal 1949 attraversa una fase di crisi, culminata con la retrocessione in IV Serie nel 1955.

La stagione 1984/’85 segna la prima promozione storica in Serie A con Eugenio Fascetti in panchina a guidare un manipolo di calciatori entrati nella leggenda: il 16 giugno il Lecce pareggia a Monza 1-1 e va in massima serie vincendo il campionato cadetto insieme al Pisa.

Tra stagione alternate tra A e B (e un anno in C/1 nel 1995) si arriva quindi alla storia dei giorni nostri che ha visto il Lecce retrocedere in Serie C (dopo lo scandalo calcio-scommesse del derby Bari-Lecce 0-2), vivendo un vero e proprio inferno durato 6 anni e culminato il 29 aprile 2018 con il ritorno in B, vincendo il girone C di Lega Pro dopo aver battuto la Paganese 1-0.

Dopo solo un anno di cadetteria, nel 2019 il Lecce approda meritatamente dopo 7 anni in Serie A, posizionandosi al secondo posto alle spalle del Brescia. È grande festa in città, tra bandiere, cori e fumogeni.

Dopo 112 anni il Lecce rimane una grande squadra e un grande club, con una tifoseria invidiabile e innamorata sempre di più di una città ricca di storia e di passione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here