Palmieri con il cuore

0
41

LECCE (di Francesca Alfieri) Grazie alla raccolta fondi promossa dall’associazione “AssoCuore”, il nuovo Dipartimento d’Emergenza e Accettazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce è stato dotato di un ecografo portatile Mindray TE7. Tale strumento si è dimostrato molto utile per la diagnosi precoce di infezione da SARS-CoV-2. L’ecografo infatti permette di identificare patologie polmonari come la sindrome interstiziale che è alla base dell’insufficienza respiratoria grave negli individui affetti da COVID-19 in stadio avanzato. Esso garantisce maggiore sicurezza in quanto è interamente sanificabile e non implica lo spostamento del paziente che potrebbe determinare la diffusione del contagio. Inoltre, essendo un apparecchio di ultima generazione e polifunzionale, il Mindray TE7 sarà adoperato anche dopo l’emergenza sanitaria.

Durante la piccola cerimonia di consegna il dottor Domenico Rocco, presidente dell’associazione promotrice, ha ringraziato per la collaborazione le associazioni “Angeli di Quartiere” e “Per un Sorriso in più”, il Circolo Tennis “Mario Stasi”, l’associazione “Life Walking” del dottor Ciannamea, il Liceo Classico e Musicale Giuseppe Palmieri e tutti i cittadini che hanno dato il loro contributo rinnovando la loro solidarietà anche in questa situazione difficile.

Noi del Palmieri siamo fieri ed orgogliosi di aver contribuito a raggiungere questo importantissimo traguardo del cuore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here