La novità dell’anno scolastico 2019/’20: al “Ciardo Pellegrino” la sede aggiuntiva del Liceo “Palmieri”

0
600

LECCE (di Francesca Alfieri) – Durante l’anno scolastico 2019/2020, a causa del grande numero di iscritti, quattro classi del Liceo Classico e Musicale “Palmieri di Lecce, a rotazione, verranno ospitate nella sede aggiuntiva del Liceo Artistico e Coreutico “Ciardo Pellegrino, in Viale De Pietro. L’edificio, di particolare interesse storico e artistico, risale ai primi anni del Novecento. Originariamente era un istituto destinato alla formazione culturale e professionale di operai e artigiani. In un secondo momento divenne sede di Scuola Media e, dopo una riforma, venne annesso all’ex Istituto d’Arte.

Com’è noto, la legge 23/1996 ha trasferito dai Comuni alle Province la competenza sulla gestione e manutenzione degli istituti di istruzione secondaria superiore. Pertanto, nel mese di luglio del 2000, l’Amministrazione Comunale di Lecce ha trasferito alla Provincia di Lecce l’uso gratuito dell’immobile adibito a scuola media annessa all’Istituto d’Arte “Pellegrino”. La Provincia di Lecce, nel 2004, ha poi effettuato una serie di lavori per il completamento dell’adeguamento alle norme di sicurezza dell’Istituto d’Arte.

Proprio in virtù delle numerose iscrizioni che il “Palmieri” aveva registrato fin dalla scorsa primavera, la dirigente scolastica prof.ssa Loredana Di Cuonzo, aveva presentato richiesta all’ente di Palazzo dei Celestini di quattro classi aggiuntive che soddisfacssero l’incremento di nuovi alunni. La Provincia, da parte sua, a giugno aveva individuato nelle aule del “Ciardo-Pellegrino” la sede presso cui ospitare, nell’attesa di una soluzione più idonea, le nuove quattro classi. Le chiavi sono state tuttavia consegnate all’Ente solo una settimana prima dell’avvio del nuovo anno scoalstico. Da qui il crearsi di situazioni di oggettiva difficoltà per docenti e studenti interessati da quella situazione, a cui è stata data ugualmente soluzione, nonostante i tempi ristretti.

A conferma di quanto espresso, dopo aver frequentato quelle aule, chi scrive può garantire che, grazie alle alte volte e alle grandi finestre, risultano ampie e luminose. Ciascuna delle quattro classi dispone di un bagno a testa e tutti sono puliti, confortevoli e dotati di acqua calda. C’è, tra l’altro, anche un particolare di grande interesse storico ed architettonico che riguarda una delle aule situata al piano terra, che è impreziosita da uno straordinario altare in pietra leccese. Oltre che per la sua bellezza, la sede è apprezzata dai “Palmierini in trasferta” per la vicinanza al centro storico cittadino. L’istituto risulta pratico anche per gli studenti fuorisede che in poco tempo riescono a raggiungere l’edificio scolastico grazie ai collegamenti garantiti dai mezzi pubblici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here