Giulia Muscariello alfiere della Repubblica

0
39

LECCE (di Valentina Anglani) Giulia Muscariello, a soli 18 anni è una dei nuovi 28 Alfieri della Repubblica nominati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Questa giovane di Cava dei Tirreni, a Salerno, lo scorso 31 luglio ha salvato la vita a una sua amica, che stava per essere investita da un’auto in corsa. Giulia però, è stata colpita dalla macchina alla gamba, che ha subìto una necessaria e inevitabile amputazione.

Fortunatamente Giulia si è potuta alzare dalla sedia a rotelle grazie ad una protesi transfemorale con ginocchio, policentrica e autoadattativa, ovvero che si adatta automaticamente alla velocità di cammino della persona. Dopo essere stata a lungo in cura fisica e psicologica a Bologna.

Nei giorni successivi all’incidente Chiara Memoli, l’amica salvata, aveva organizzato una raccolta fondi su GoFundMe, raccogliendo quasi cinquantamila euro. Inoltre in occasione della giornata della donna a Giulia era già stata conferita la medaglia al valore civile dal sindaco di Nocera Superiore, luogo dove è avvenuto l’incidente.

Così ora il suo coraggio e il suo altruismo sono stati premiati anche dal presidente della Repubblica, che le ha conferito il titolo di Alfiere della Repubblica, attestato d’onore per le benemerenze acquisite nel campo della cultura, della scienza, dell’arte, dello sport e del volontariato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here