“Ermitage – il potere dell’arte”: un viaggio affascinante

0
253

LECCE (di Carlotta Pelagalli) – Si intitola “Ermitage – il potere dell’arte” il docufilm di Michele Mally dedicato ad uno dei Musei statali più importanti del mondo, nonché Patrimonio Mondiale dell’Unesco, che sorge a San Pietroburgo in Russia.

Nel film si racconta la storia dell’Ermitage in modo avvincente, ma non solo, poichè si parla anche del Palazzo d’Inverno, della Prospettiva Nevskij, delle statue e della città stessa, illustrando luoghi magnifici e segreti. Ancora oggi San Pietroburgo è considerata il centro culturale di tutta la Russia, grazie a istituzioni come il Teatro Mariinsky, con i suoi spettacoli di opera e balletto, e il Museo di Stato Russo, con le sue mostre di arte russa.

Le opere d’arte dell’Ermitage ripercorrono la grande arte europea e sono più di 3 milioni. L’ex capitale dell’Impero Russo viene rappresentata nella sua bellezza e splendore notturno con colonne sonore di noti compositori e pianisti.

Ad accompagnare lo spettatore nella visione del film sarà  l’attore Toni Servillo che reciterà brani tratti da poesie e romanzi e narrerà le grandi vicende che si sono vissute dalla fondazione della città da parte dello zar Pietro I fino ai nostri giorni.

Ermitage – il potere dell’arte” è un inno alla cultura per ciascuno di noi, una sorta di viaggio cinematografico, Nonché la testimonianza del passato di un Paese ed un’esperienza da fare sia virtualmente, che magari di persona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here