La casa de Papel: la nuova stagione che lascia interdetti

0
620

LECCE ( di Sara Sergio) E alla fine l’unica ad uscire il 3 Aprile è stata solo la quarta stagione della serie tv Spagnola “La Casa De Papel” (La Casa Di Carta).

Dopo diversi mesi dall’uscita della terza stagione, finalmente si pensava sarebbe arrivata la conclusione tanto attesa. Ma  non è andata esattamente così.

Anche questa volta, l’ultimo episodio si è chiuso con l’ennesimo colpo di scena che ha fatto capire subito la presenza di una possibile quinta stagione che forse concluderà tutta la serie.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, è  la storia i una banda di ladri con le tute rosse, le maschere di Dalì, armati fino ai denti che, guidati dalla mente geniale del “Professore”, si preparano a rapinare prima la “Zecca di Stato Spagnola” (durante le prime due stagioni) e poi, a causa di un piccolo inconveniente, la “Banca di Stato”, colpo organizzato per salvare un compagno. Essa protegge non solo le riserve d’oro del Paese ma anche i segreti di Stato.

La regola principale? Niente rapporti tra compagni. Nessuno di loro conosce il nome dell’altro; ognuno ha il suo soprannome, ispirato al nome di celebri città: Tokyo, una ragazza caparbia, senza peli sulla lingua, è una sorta di protagonista, che spesso è la voce narrante; Nairobi, con un passato da spacciatrice è esperta nella falsificazione di banconote. Mosca e Denver, rispettivamente padre e figlio, il primo è uno scassinatore e suo figlio segue le sue orme ed è noto per ricorrere spesso alla violenza. Rio è per eccellenza, l’esperto di computer e allarmi e faceva il programmatore informatico. Berlino, capo della prima rapina, fratello del Professore, è caratterizzato dalla sua particolare inclinazione a mantenere il sangue freddo in qualsiasi situazione. Oslo ed Helsinki sono due cugini serbi, ex militari che si dedicano, ormai da anni, al furto.

Ed infine il già citato Professore, la “mente” geniale che ha organizzato il piano, che dirige tutta l’organizzazione e che si preoccupa di mantenere l’ordine tra i membri della sua squadra.

L’amore sarà uno dei motivi per cui la vita dei ladri sarà messa in gioco. Spesso sarà necessario cambiare strategia perché, a differenza di ciò che immaginava il Professore, non tutto va secondo i piani: il nemico è sempre dietro l’angolo e durante le indagini il Professore avrà alle calcagna prima l’ispettrice Raquel Murillo e, durante la seconda indagine, l’ispettrice Alicia Sierra, ancora più spietata di Raquel.

E nell’attesa della possibile uscita della quinta stagione, perché non riguardare le vecchie puntate?