CASTRÌ DI LECCE (di Giada Palumbo) – “…Cercate di spegnere i pensieri e di accendere i sorrisi, il mondo ha bisogno di luce, non di ombra!” Con quest’ultimo, straordinario e profondo post pubblicato, Giancarlo Martano, editore della web-radio Irdm, nonché fondatore ed animatore dell’Associazione culturale “Il Residence della Musica“, ha lasciato un messaggio parenetico ai suoi davvero innumerevoli amici.

L’uomo, assai noto nel suo paese d’origine, è venuto a mancare a causa di un tragico incidente stradale che si è verificato lo scorso 3 febbraio, lungo la Tangenziale Est di Lecce. Oggi, a piangerlo, ci sono la sua famiglia e quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato per l’impegno speso soprattutto nel mondo della musica. Giancarlo, che è scomparso a soli 56 anni, si era fatto conoscere e stimare per il suo impegno mirato a fare emergere i giovani talenti in varie manifestazioni che animano le serate nel Salento.

Non esitava mai a mettere a disposizione la sua web-radio a chiunque come lui provasse amore per la musica. Ai funerali la comunità di Castrì ha voluto essere di sostegno alla sua famiglia e ad un amico speciale. In città sono stati affissi tanti manifesti per ricordarlo e che riportavano questa frase: “Ciao Gianky, mandaci il link per ascoltarti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here